Il prodotto con il 50% di sconto è esaurito! Ma non preoccuparti, abbiamo riservato 1 confezione per te.

Clicca sulla "croce" per continuare a leggere l'articolo ed effettuare un ordine. Non aggiornare la pagina in modo per non perdere l'offerta!

ORDINA

Advertorial - Disclosure

Il mondo intero sta parlando solo di questo! Una studentessa italiana ha scoperto un metodo semplice per sbarazzarsi della prostatite senza massaggio prostatico, interventi, antibiotici e pillole dannose!


Nel frattempo, in Italia: i medici arroganti e le farmacie nascondono un rimedio efficace contro la prostatite arricchendosi a spese dei pazienti, prescrivendo dei farmaci e trattamenti molto costosi! (Per scoprire come e dove ottenere in Italia il rimedio sviluppato dalla studentessa prodigio, leggi attentamente l'articolo qui sotto).


All'inizio della primavera del 2020, presso il Congresso europeo di urologia a Milano è avvenuto qualcosa di incredibile. L'intero pubblico, in piedi per 10 minuti, ha applaudito una donna che era sul palco. Era Giulia Galdino, una studentessa italiana. È stata lei a suggerire di utilizzare una formula unica che aiuta a sbarazzarsi della prostatite e a prevenire le conseguenze letali.

Giulia ha proposto una grande idea e diversi istituti di ricerca italiani, tra i quali l'Istituto di Urologia di Milano e di Bologna hanno sviluppato un integratore che mostra i risultati eccellenti.

Oggi in questo articolo spiegheremo come questo nuovo rimedio potrà salvare milioni di vite e perché i cittadini italiani potranno acquistarlo a un prezzo scontato.

Corrispondente: "Giulia, sei una dei dieci studenti di medicina più bravi al mondo. Perché hai deciso di occuparti dell'urologia?"

Giulia: Non voglio parlarne pubblicamente, la mia motivazione è esclusivamente personale. Alcuni anni fa mio padre è morto per cancro alla prostata. Sembrava che tutto andasse bene nonostante la malattia, e poi in un paio di giorni gli hanno diagnosticato un carcinoma e una metastasi. Quindi ho iniziato a studiare le questioni legate all'urologia. Sono rimasta scioccata quando mi sono resa conto che la maggior parte delle compresse nelle farmacie sono sostanze chimiche inutili che possono paralizzare l'intero corpo. Ma mio padre le prendeva ogni giorno.

Negli ultimi tre anni mi sono completamente immersa in questo argomento. Questo nuovo metodo per sbarazzarsi della prostatite di cui tutti parlano adesso è comparso quando scrivevo la mia tesi di laurea. Mi sono resa conto che mi era venuto in mente qualcosa di innovativo. Ma non potevo nemmeno pensare che ciò avrebbe causato un tale interesse da parte di varie strutture.

Corrispondente: "Volevano arrestarti subito dopo la pubblicazione?"

Giulia: Sì, 3 giorni dopo la conferenza. Per fortuna, lo staff dell'Istituto Nazionale di Urologia mi aveva già contattato prima. Hanno anche contribuito a far comprendere questa situazione alle forze dell'ordine.

Corrispondente: "E qual'era il problema?"

Giulia: Alcuni dei principali attori del mercato farmaceutico avevano paura del mio possibile accordo con l'Istituto nazionale e altre istituzioni sullo sviluppo di un rimedio innovativo. Era già chiaro che questo mio rimedio avrebbe potuto rivoluzionare il mercato. Non ne so molto, ma i farmaci per la prostatite sono uno dei segmenti di mercato più redditizi. Nessuno vuole perdere milioni o miliardi a causa di qualche studentessa appena laureata. Pertanto, hanno creato un business delirante dal nulla. Apparentemente contavano sul fatto che io non capissi nulla a riguardo e che non ci sarebbe stato nessuno a proteggermi. Ma non appena gli avvocati sono entrati in gioco è diventato subito chiaro che questi avevano costruito un castello di carte assurdo. E sono rimasti indietro rispetto a me nell’ambito urologico.

Corrispondente: "Dopo ciò, non ci sono stati più problemi?"

Giulia: Non ci sono stati più problemi, ma ci sono stati tentativi di acquistare la formula. Non appena sono apparse le pubblicazioni sul mio metodo, sono subito iniziate le offerte per comprare i diritti sull’idea. I francesi si sono presentati per i primi offrendomi 120 mila euro. L'ultima era un'azienda farmaceutica americana, volevano acquistarla già per $1 milione. Ora ho cambiato il mio numero di telefono e mi sono cancellata dai social network, perché ogni giorno mi arrivano le offerte di acquisto su tutti i canali di comunicazione.

Corrispondente: "Ma, per quanto ne so, non hai venduto la formula, vero?"

Giulia: Sì. Forse questo sembrerà una scelta strana, ma non ho creato questo prodotto in modo che solo alcune persone ne traggano profitto all’estero. Prima di tutto, volevo che gli abitanti d'Italia potessero usare il prodotto a un prezzo accessibile. Cosa succederebbe se vendessi la formula? Registrerebbero un brevetto, vieterebbero la produzione di questa formula in Italia e aumenterebbero il prezzo del loro rimedio! Sarò pure giovane, ma non sono stupida. In questa situazione, gli italiani semplicemente non potranno sbarazzarsi della prostatite. Uno dei dottori stranieri mi ha detto che questo rimedio dovrebbe costare almeno 300 euro. E chi potrebbe acquistarlo in Italia a trecento euro?

Pertanto, quando ho ricevuto un'offerta da importanti istituti medici in Italia per partecipare allo sviluppo di un farmaco nazionale, ho immediatamente accettato. Abbiamo lavorato insieme con i migliori specialisti. È stato fantastico. Ora il farmaco ha già completato gli studi clinici ed è disponibile per la vendita.

Lo sviluppo del rimedio è stato coordinato da Giovanni Micalessin, esperto in urologia molto noto in Italia. Gli abbiamo chiesto di parlare del nuovo rimedio e dei suoi piani.

Corrispondente: "Qual è l'essenza dell'idea di Giulia? Aiuta davvero a liberarsi della prostatite?"

Giovanni Micalessin: L'idea di Giulia è un nuovo approccio alla lotta contro la prostatite. Dopo tutto, come funzionano i vecchi farmaci? Dilatano i vasi sanguigni e alleviano i sintomi del dolore con anestetici. Allo stesso tempo, paralizzano i vasi sanguigni e il cuore, avvicinando sempre di più la morte per ictus o infarto. Ma non influenzano la causa principale della prostatite: la ripresa della circolazione sanguigna nella ghiandola prostatica. Il problema continua a persistere e si aggrava con ogni uso di tali farmaci.

L'idea di Giulia consente di ripulire le piccole arterie prostatiche dall'anidride carbonica riuscendo in questa maniera a rimuovere la causa principale della prostatite e dell'adenoma. Questo è efficace se la malattia è in uno stadio iniziale, ma non è sufficiente contro gli stadi gravi. Quindi sono stati necessari gli sforzi di un numero elevato di esperti per costruire intorno alla formula proposta da Giulia un rimedio efficace che agisca sulla prostatite in qualsiasi fase.

Corrispondente: "La prostatite è davvero così pericolosa?"

Giovanni Micalessin: Ma lei ha visto le statistiche sulla mortalità in Italia? Quasi il 63% dei morti in Italia tra gli uomini è dovuto alle malattie oncologiche associate alla prostatite. Lei ha mai visto almeno una persona morta di prostatite che non ha mai avuto il cancro? Scommetto di no. E anche i dottori negli obitori non l’hanno mai visto. Perché questo non succede. Tutti coloro che sono morti di prostatite a seguito di insufficienza renale, insufficienza cardiaca, cancro alla prostata, ecc. hanno avuto inizialmente i problemi di prostatite. Tutti! Il problema è che le case farmaceutiche si occupano solo del profitto e di conseguenza hanno interesse affinché i sintomi ricompaiono per vendere più farmaci.
Le possibili cause della prostatite:
•stile di vita sedentario,
•vita sessuale irregolare,
•cattive abitudini,
•malattia infettive,
•ereditarietà, stress,
•raffreddamento,
•o semplicemente perché hai più di 30 anni ...

La prostata viene contaminata con l'età, il livello della sua funzionalità diminuisce. L'afflusso di sangue si riduce e si presentano le prime sezioni di necrosi. In questa fase compaiono i primi sintomi: dolore ai testicoli o durante la minzione, necessità di andare spesso in bagno, compromesso della funzione sessuale, dolore all'addome inferiore dopo il rapporto sessuale. Se si sono manifestati questi sintomi, sono presenti già i seri problemi con la prostata e deve essere urgentemente curata.

Se hai almeno uno di questi sintomi, hai la prostatite. Più sintomi si ha, peggiori possono essere le conseguenze e non consiglio di rimandare il trattamento!

Corrispondente: "E i farmaci antiprostatite? Ci sono tantissimi prodotti contro la prostatite"

Giovanni Micalessin: Il problema sta proprio nel fatto che sono tanti. Ma sono tutti basati sul principio descritto in precedenza. I farmaci espandono forzatamente le pareti nella prostata e nel sistema urogenitale, sovraccaricano i reni e il cuore. Si, rimuovono i sintomi della prostatite e le condizioni migliorano per un breve periodo di tempo. Ma in generale, influenzano piuttosto negativamente il corpo. Con il loro aiuto, è impossibile sbarazzarsi della prostatite. Quindi Giulia aveva assolutamente ragione. Se guardi le formule dei medicinali nelle farmacie, qualsiasi specialista capisce che non dovrebbero nemmeno essere assunti.

Corrispondente: "Qual è il nome del rimedio? Può parlarci brevemente del suo effetto?"

Giovanni Micalessin: Il nome del rimedio è "UROTRIN". È efficace grazie all'effetto integrato sul corpo e alla sua composizione unica che contiene principalmente gli estratti medicinali altamente concentrati di origine naturale. "UROTRIN" pulisce completamente la prostata, il sistema uro-genitale e i reni dai batteri. Viene ripristinato il normale afflusso di sangue, i processi di necrosi e decadimento vengono interrotti. La prostata smette di diffondere l'infezione nel sistema uro-genitale. Dopo un mese d'assunzione, la salute viene completamente ripristinata, il desiderio sessuale incrementa, il rischio di sviluppare il cancro alla prostata viene eliminato, i problemi con la minzione e tutti gli altri problemi correlati scompaiono.

Questo rimedio non è solo un'altra formula sintetica che vaga da una medicina all'altra, ma una formula unica di estratti altamente concentrati di origine vegetale. Ciò lo rende non solo il più efficace possibile, ma anche completamente sicuro e naturale.

Poco dopo l'inizio dell'assunzione, l'infiammazione nel sistema uro-genitale viene ridotta al minimo e viene iniziata la pulizia batterica della prostata. A differenza dei prodotti venduti in farmacia, "UROTRIN", essendo naturale, non ha gli effetti negativi sul cuore o su altri organi.

Corrispondente: “Incredibile! Ma questo prodotto verrà venduto in farmacia?"

Giovanni Micalessin: "UROTRIN" si vendeva in farmacie. Tuttavia, abbiamo deciso di rescindere i contratti per la vendita di "UROTRIN" in farmacie poiché hanno iniziato a vendere il nostro rimedio con un ampio margine: da 250 a 500 euro per confezione!

I rappresentanti delle farmacie hanno giustificato dei prezzi così alti per "UROTRIN" affermando che i pazienti hanno bisogno di usare questo integratore una volta ogni 3-4 anni e che di conseguenza c’è un basso ritorno della clientela. Praticamente nessuno spende più un euro per farmaci inutili, obsoleti e inefficaci ogni mese.

Secondo le aziende farmaceutiche e i proprietari di farmacie, questo portava alle grandi perdite!

Corrispondente: "Quanto costa "UROTRIN" quando si acquista online?"

Giovanni Micalessin: Le fondazioni private, dopo aver appreso i casi di vendita del rimedio in farmacia con un margine di cinque volte, si sono offerte di fornire assistenza finanziaria al nostro prodotto! Abbiamo avviato un'offerta speciale che prevede una compensazione del 50% del prezzo del rimedio! Quindi, ora il rimedio costa il 50% in meno, ovvero solo 39 euro invece di 78 euro!

Corrispondente: "E per quanto tempo continuerà l'offerta speciale con lo sconto del 50%?"

Giovanni Micalessin: Lo sconto del 50% (soli 39 euro anziché 78 euro) sarà valido solo per 2 settimane: dalle - alle (compreso)! Per questo motivo, consiglio di ordinare "UROTRIN" il prima possibile.
L'offerta non verrà ripetuta quest'anno!

Corrispondente: "Dove acquistare Urotrin per non comprare un falso?"

Giovanni Micalessin: In Italia esiste solo un metodo per acquistare un rimedio autentico con uno sconto del 50%!
Per prevenire i falsi, chiunque desideri acquistare "UROTRIN" può lasciare una richiesta direttamente sul sito web qui sotto nel "Modulo d'ordine ufficiale"!

Con il permesso dell'editore, subito dopo l'intervista, pubblicheremo il "Modulo d'ordine ufficiale"! Nei campi del modulo è necessario inserire il proprio nome, il numero di telefono e fare clic sul pulsante "ORDINA CON SCONTO DEL 50%"!

Non aver paura di fare la richiesta! Tutto quello che devi fare per prenotare il rimedio con uno sconto del 50% è inserire il nome e il numero di telefono! Il consulente ti contatterà e ti fornirà le informazioni più dettagliate sul prodotto e risponderà a tutte le tue domande relative alla consegna e all'assunzione.

Le informazioni si aggiornano in tempo reale:

Il numero delle confezioni che sono rimaste con uno sconto del 50%:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
pezzi

MODULO D’ORDINE UFFICIALE

78
39

Attenzione, l'offerta speciale con uno sconto del 50% durerà solo fino al (compreso)


Commenti: 14
Mostra tutti i commenti
Annamaria Barberio

Voglio comprarlo per mio marito, ha gli effetti collaterali?

Giovanni Micalessin

Non ci sono gli effetti collaterali, non c'è niente di sintetico nella composizione

Antonio Locascio

Per favore mi potrebbe dire se ci sono le controindicazioni per l'uso di "UROTRIN"?

Giovanni Micalessin

No, non ci sono le controindicazioni. Il rimedio contiene gli ingredienti completamente naturali. Grazie a questo, è molto efficace e sicuro

Francesco Locatelli

La prostatite è un grave problema. Può colpire chiunque. Mi è venuta per la prima volta quando avevo 24-25 anni. State attenti!

Giovanni Micalessin

Sì, la cosa principale è prevenire questa malattia perché, una volta comparsa, molti sono obbligati a sottoporsi a operazioni e trattamenti lunghi e dolorosi. "UROTRIN" è un salvavita

Michele Petrucci

Ho ordinato "UROTRIN". Il pacco è arrivato in pochi giorni. Mi sento benissimo! Dopo il ciclo d'assunzione, non c'è più nessun disagio

Luigi Carluccio

Come mai questo prodotto eccezionale non si vende nelle farmacie?

Giovanni Micalessin

Come ho già detto, non vogliono venderlo ai prezzi bassi. L'obiettivo del produttore era quello di rendere disponibile "UROTRIN" a tutti. Immagina solo il prezzo che le farmacie e altri negozi avrebbero imposto su questo prodotto, visto che è il primo e unico rimedio così efficace e senza controindicazioni.

Salvatore Vinci

Ho comprato questo rimedio quando ero disperato, perché nulla ha aiutato. Onestamente, non credevo che avrebbe funzionato. Sto seguendo il secondo ciclo e non c'è modo di descrivere la mia felicità! Raccomando "UROTRIN" a tutti quelli che hanno i problemi di prostatite.

Luca Castelli

Grazie per la recensione! Buona fortuna!

Roberto Miccoli

Mi saprebbe dire per favore dove ancora posso comprare il rimedio autentico?

Marco Tinelli

Posso prenderlo di nuovo per la prevenzione?

Giovanni Micalessin

Si, se pensa che sia necessario.

Ambra Trentini

Io penso che questa sia una truffa, anche se vorrei ordinarlo per mio marito.

Giovanni Micalessin

Hai il diritto di pensarlo, ma con l'aiuto di "UROTRIN" almeno diecimila persone si sono liberate dei problemi di prostatite

Luisa Colella

Non riuscivo più a vedere mio marito in quelle condizioni terribili, con la prostatite. Mi sono consultata con un mio amico medico e mi ha consigliato di fargli prendere "UROTRIN". Non abbiamo più problemi!

Giovanni Micalessin

Sono molto felice per lei e suo marito.

Ilario Moggia

Ci sono i limiti di età?

Giovanni Micalessin

No, la prostatite colpisce tutti. "UROTRIN" inoltre contiene gli ingredienti completamente naturali e aiuterà efficacemente sia un 25enne che un 60enne a combattere la malattia.

Alessandro Pesce

Può essere ordinato solo online?

Giovanni Micalessin

Per adesso purtroppo si.

Franco Spano

Quanto tempo ci vuole per consegnare il pacco?

Giovanni Micalessin

Spediamo l'ordine il giorno successivo, poi ci vogliono 2-3 giorni. Il pagamento è alla consegna

Nicola Calò

Consiglio questo rimedio a tutti. Non credevo nemmeno all'efficacia di "UROTRIN", ma poi mi sono convinto che funziona meglio di tutte le pillole e gli antibiotici.

Giovanni Micalessin

Sono molto felice per lei, le auguro il meglio!